Bruno Rombi: Méla Kholé

È uscito il nuovo libro di Bruno Rombi.

  • Malinconia sorella dell’arte
    Le lezioni maltesi di Bruno Rombi: l’autore prende in esame, commentando i testi di decine di autori e poeti d’ogni epoca, lo stretto legame tra l’umor saturnino e la creazione letteraria. “Considerati sotto vari profili, i poeti assumono il carattere di modelli umani tipizzati e definibili, esaminati come individui umani e non soltanto in qualità di letterati: la letteratura come esperienza e non solamente come bravura formale. Bruno Rombi identifica e definisce il rapporto tra la sofferenza vera e propria, da un lato, e la sua sublimazione attraverso l’arte della parola, dall’altro. Tale impostazione interdisciplinare produce un sistematico richiamo a modi di analisi e a principi etico-letterari che oltrepassino i limiti specifici della critica testuale. Questa esposizione deriva tanta parte della sua attraente originalità dalla costante applicazione di nozioni extraletterarie, per cui Rombi riesce a rendere il suo discorso rilevante anche a lettori non troppo convinti dell’efficacia della poesia come forma di comunicazione. Questa agevole pubblicazione può servire da viatico o da piccola guida per chi volesse intraprendere un viaggio attraverso il vasto territorio della malinconia, ugualmente antico e contemporaneo”. (Oliver Friggieri, Università di Malta)
email